Il bimbo non dorme? Nopron : rieccolo!

A cura del Dr Eduardo de Mattia

#farmaciapassero #galenica #farmacipersonalizzati #laboratoriofarmaceutico

Se anche Tu sei un genitore disperato per le notti insonni passate a cantare la ninna nanna a Tuo figlio, beh sappi che ora c’è una bella notizia!

Dopo una lunga assenza dal mercato farmaceutico italiano, ritorna il nopron sciroppo. Ma per averlo devi sapere alcune cose. Seguimi…

Ti vedo, Ti capisco… Occhiaie, stress, caduta dei capelli, maglie sporche, abiti20170808_202810 (1) disaccoppiati al mattino. Al lavoro nessuno comprende cosa Ti stia capitando. Un vero disastro… Lo so, ci siamo passati tutti. Ma quando il fenomeno prende dimensioni e soprattutto durata che vanno al di là dei mesi della cosiddetta “stabilizzazione” del sonno del Tuo piccolo pargolo, a questo punto è obbligatorio, per la salute mentale dei genitori, prendere provvedimenti.

Sì, capisco anche che hai provato camomilla, valeriana, miele, latte caldo…Ti è stato detto che massaggiare il suo pancino per qualche istante prima di farlo addormentare coadiuva il sonno. Sì, per non parlare del bagnetto caldo…

Non funziona nulla di tutto ciò! Il Tuo pediatra lo sa e lo sapeva anche quando consigliava il Nopron per i suoi piccoli pazienti.

Proprio dopo l’ennesimo confronto con alcuni pediatri abbiamo finalmente avuto l’opportunità di comunicare la possibilità di ottenere il farmaco e risolvere quindi i problemi relativi al sonno dei loro piccoli pazienti.

Sei già corso in farmacia e non lo hai trovato? Ritorna a casa e vai dal Tuo pediatra. In una farmacia qualsiasi non lo troverai mai!

Perche’?

Il Nopron resta un farmaco orfano.

Cosa significa?

Il farmaco orfano è un farmaco per cui l’azienda produttrice ha deciso di non commercializzarlo più per motivi industriali o di altro tipo, lasciando di fatto orfani i pazienti relativamente a quel tipo di trattamento.

Per nostra missione professionale ci siamo posti l’obiettivo di prenderci a cuore le sorti di tutti i pazienti che necessitino di un farmaco orfano, assicurando loro la continuità terapeutica.

Come Ti dicevo prima, il Nopron non lo potrai trovare in una qualsiasi farmacia, ma lo potrai trovare in una farmacia con laboratorio attrezzato per la produzione di farmaci orfani.

Il nostro laboratorio farmaceutico è all’avanguardia in questo campo servendo ogni mese centinaia di pazienti che avrebbero corso il rischio di restare senza cure per cessata commercializzazione dei loro farmaci.Quante volte sei andato in farmacia e Ti hanno detto che uno dei farmaci che assume Tuo padre, Tuo zio, Tuo nonno non viene più prodotto? Il farmacista Ti dice “è mancante, ritorni domani”. Questo è uno di quei casi!

Dunque non si tratta quindi del “ritorno” del Nopron sciroppo, ma del farmaco galenico equivalente, realizzato con lo stesso identico principio attivo allo stesso dosaggio.

Ma cos’è il Nopron sciroppo o meglio, la niaprazina sciroppo galenico?

La niaprazina (intesa come sostanza) è un farmaco appartenente alla classe delle fenilpiperazine. Questo farmaco venne inizialmente utilizzato come antistaminico, ma per via del suo “effetto collaterale” principale (sonnolenza) divenne famoso per l’uso nei pazienti (pediatrici e adulti) affetti da :

  • turbe del sonno
  • agitazione psicomotoria

Si è visto, infatti, che la niaprazina migliora i disturbi e la qualità del sonno, diminuendo il numero dei risvegli notturni; inoltre, il risveglio solitamente avviene senza strascichi o sonnolenza residua.

Ora ti starai chiedendo “ma se è stato tolto dal commercio ci sarà un motivo? Farà male?”

20171121_103305 (1)Il Nopron sciroppo è stato un farmaco commercializzato fino al 09/11/2012, data in cui la ditta produttrice non ha rinnovato l’AIC (autorizzazione all’immissione in commercio) del farmaco che è quindi “sparito” dalla distribuzione farmaceutica italiana. All’epoca ci furono problemi alla produzione da parte dell’azienda in Italia, ma è rimasto commercializzato normalmente negli altri Stati Europei.

È importante sottolineare che il ritiro non avvenne per motivi inerenti il rischio o problemi di salute, cosa che permette oggi al Farmacista di allestire in laboratorio il farmaco equivalente galenico a base di niaprazina.

Ma come mai solo ora si apre questa possibilità? I problemi sono stati sostanzialmente due :

  • indisponibilità della materia prima pura
  • l’enorme costo della materia prima pura (si parla di decine e decine di migliaia di euro al chilo)

Ciò detto, questi problemi sono stati superati e il Farmacista Galenista può preparare la niaprazina in base alla Legge 94/98 che consente la realizzazione di Farmaci orfani in determinate condizioni.

La preparazione della niaprazina sciroppo pediatrico ha caratteristiche peculiari dei farmaci galenici :

  • permette di preparare un farmaco non più in commercio in Italia
  • il farmaco viene preparato dalla materia prima purissima
  • essendo “creato” su misura, il Medico può richiedere qualsiasi dosaggio e qualsiasi quantità di farmaco
  • se il paziente (bambino o adulto) è allergico/intollerante ad un eccipiente o non gradisce un sapore, il Farmacista Galenista può opportunamente aggiungere o togliere un edulcorante/eccipiente “problematico”.
  • facilitare e velocizzare l’accesso al farmaco e di conseguenza alle cure.

Qual è il dosaggio della niaprazina sciroppo galenico?

La posologia deve essere decisa dal Medico in base al singolo caso. Generalmente valgono queste regole:

ADULTI: dai 30-60 mg alla sera, almeno mezz’ora prima di coricarsi.

BAMBINI: si consiglia di 1 mg / kg di peso corporeo (es. bambino di 10 Kg = 10 mg di niaprazina), almeno mezz’ora prima di coricarsi.

So che mentre leggi quanto scrivo Ti brillano gli occhi perché non vedi l’ora di dare una dose massiccia al tuo angelo per vederlo finalmente dormire… ricorda che parliamo sempre di farmaci e pertanto è necessario utilizzare degli accorgimenti prima di procedere. Il primo accorgimento da utilizzare è quello di iniziare con metà della dose necessaria e andare avanti per un po’ assicurandosi che il prodotto sia innocua. A quel punto si può procedere con incrementi graduali verso il dosaggio prescritto.

Quali sono gli effetti collaterali e controindicazioni della niaprazina sciroppo?

Gli effetti collaterali più noti sono:

  • vertigini
  • ipotonia e/o ipertonia
  • stanchezza e/o sonnolenza

In caso di sovradosaggio o di somministrazione di dose eccessiva la prima volta, si può sviluppare un effetto paradosso che porta a eccitazione / difficoltà a dormire.

Si ricorda inoltre che è bene non somministrare niaprazina sciroppo al di sotto dei 6 mesi. Inoltre, se ne sconsiglia l’uso in gravidanza e in allattamento.

Quale normativa regola la vendita di niaprazina sciroppo in Italia e qual è il costo?

Per ottenere la niaprazina sciroppo, è necessaria una ricetta medica ripetibile, valida 6 mesi per 10 preparazioni. Può essere redatta da qualsiasi Medico (pediatra, medico di base, ospedaliero, ecc…).

NOTA BENE: ricette mediche riportanti “Nopron sciroppo” NON sono valide per richiedere la preparazione della niaprazina sciroppo, ma è necessario che il medico espliciti la composizione.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni non esitare a contattarci

Alla prossima!

Per scrivere questi articoli, oltre alla formazione costante cui ci dedichiamo, ci impegniamo ad effettuare ricerche sui più autorevoli testi universitari, nonché sulle più recenti pubblicazioni scientifiche, semplificandone contenuti e linguaggio per offrirVi un’esperienza di lettura basata su informazione vera ed aspetti pratici.

Se questo articolo Ti è piaciuto, o se lo hai ritenuto utile, condividilo con i Tuoi amici! 

About me…

Dr Eduardo de Mattia. Farmacista e Chimico farmaceutico, appassionato di  tutto ciò che ruota intorno al concetto di benessere e forma fisica. La mia formazione proviene dall’industria farmaceutica dove ho lavorato per un po’ prima di sbarcare in farmacia. Mi occupo principalmente di formulazione farmaceutica, cosmetica e galenica nei laboratori della farmacia in cui lavoro e sono consulente dermocosmetico e cosmetologo. Ho conseguito un Master di Secondo Livello in Scienza e Tecnologie Cosmetiche e uno in Management Farmaceutico.

Annunci

Commenti

One comment on “Il bimbo non dorme? Nopron : rieccolo!”
  1. Jessica Russelli ha detto:

    Buon giorno,
    Come possiamo trovarlo???
    Io sono disperata…. datemi dei consigli di qualcuno che lo riproduce. Grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...